Mostra ‘Alla ricerca di una città normale’

La mostra Cantiere Periferie. Alla ricerca di una città normale. Il ruolo dei quartieri di iniziativa pubblica nell’espansione urbana degli ultimi 50 anni in Italia (Archivio Centrale dello Stato a Roma, 15 aprile – 15 giugno 2016) costituisce un contributo di conoscenza storica, scientifica e progettuale e di suggerimenti risolutivi nato dalla collaborazione della DGAAP (precedente acronimo dell’attuale Direzione Generale Creatività Contemporanee del Ministero della Cultura) con tre gruppi di ricerca delle Università di Roma, Napoli e Torino. Una rassegna su quanto è stato realizzato in Italia dal 1962 a oggi nell’ambito dell’edilizia residenziale pubblica.

 

La mostra è concepita come un viaggio attraverso le regioni italiane a partire dalla Sardegna e lungo tutta la penisola fino a risalire alle regioni settentrionali; rappresenta e racconta nei due piani della grande sala espositiva dell’Archivio Centrale dello Stato un importante capitolo, non solo costruttivo, della storia recente del nostro Paese.

 

Attraverso un “percorso di cantiere”, un allestimento di forte impatto comunicativo presenta la sezione dedicata alle problematiche progettuali qualificanti e ricorrenti nelle periferie: il rapporto di isolamento o integrazione dei nuovi quartieri con il paesaggio urbano e naturale, gli spazi pubblici, le attrezzature, i diversi modi dell’abitare, i processi di trasformazione, le relative azioni chiave da intraprendere per “prendersi cura” della città pubblica.

 

Pubblicazione: Cantiere, periferie: alla ricerca di una città normale, con contributi di Pasquale Belfiore … [et al.], LetteraVentidue, Siracusa 2016 

 

Cantiere Periferie – Cartella stampa
Cantiere Periferie – Brochure

 

Con la partecipazione dell’Associazione Open City Roma con il progetto “Abitare Per – Decima Roma” a cura di Laura Calderoni e Davide Paterna, promosso dalla DGAAP.