Giornate di studio Ereditare il presente

>> Sei nella Sezione Architettura contemporanea

Due giornate di studio dal titolo “Ereditare il presente” si terranno l’11 e 12 ottobre 2022 (in presenza e online) per condividere gli esiti del progetto di ricerca promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura e dalla Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali sui temi della conoscenza, della tutela e della valorizzazione dell’architettura italiana moderna e contemporanea.

 

Il progetto di ricerca è stato articolato in tre azioni.

 

La prima, conclusasi a giugno 2022, denominata “Strumenti e metodi per la conoscenza, la tutela e la valorizzazione dell’architettura contemporanea” è stata finalizzata all’aggiornamento e normalizzazione delle schede del Censimento nazionale delle architetture italiane dal 1945 a oggi, quale strumento di indagine, inventariazione e catalogazione e a una disamina dei provvedimenti relativi al diritto d’autore attraverso il riconoscimento dell’importante carattere artistico ai sensi della L.633/41. A tal fine, è stato pubblicato un avviso pubblico per la selezione di sei ricercatori universitari in ambito specifico della storia dell’architettura e sono state incaricate ulteriori due ricercatrici in ambito giuridico.

 

La seconda, denominata “Ereditare il presente”, è un incontro pubblico da svolgersi l’11 e 12 ottobre 2022 al fine di presentare gli esiti della ricerca e avviare un tavolo di confronto e riflessione sulla qualità e il valore delle architetture italiane moderne e contemporanee, a cui seguirà un’ultima azione relativa alla formazione.

 

In queste due giornate, studiosi e esperti del settore sono invitati a confrontarsi su questioni di metodo che investono gli strumenti della conoscenza (gli archivi, i cataloghi, la documentazione fotografica) – nella mattina dell’11 ottobre – tanto quanto gli strumenti della tutela (con particolare riferimento agli aspetti normativi e procedurali, tra Codice dei beni culturali e Legge sul diritto d’autore), e della valorizzazione e della educazione alla conservazione – nel pomeriggio del 12 ottobre.

 

Due panel – uno nel pomeriggio di martedì 11 e uno nella mattina di mercoledì 12 – affidano ai responsabili scientifici del Censimento nazionale delle architetture italiane dal 1945 a oggi nei differenti territori una disamina di architetture selezionate per un ruolo significativo nella ricerca e sperimentazione, per notorietà e rilevanza autoriale, o ancora per valore urbano e paesaggistico e un racconto per architetture sulle vicende urbanistiche, architettoniche, costruttive dagli anni della ricostruzione, agli anni del boom economico ed espansione, fino ai grandi progetti a scala territoriale e alla riqualificazione e della città esistente.

 

A chiusura delle due giornate, una riflessione conclusiva sulle questioni aperte.

 

Ereditare il presente – Il programma delle Giornate di Studio

 

Modalità di partecipazione

 

In presenza: presso l’Auditorium della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma in via di Castro Pretorio 105, con ingresso consentito fino ad esaurimento posti e con prenotazione entro le ore 12.00 del 10 ottobre 2022, scrivendo a ricerca@fondazionescuolapatrimonio.it

Da remoto: sulla piattaforma fad.fondazionescuolapatrimonio.it previa registrazione

 

Le due giornate rientrano tra le attività formative promosse dalla Direzione Generale Educazione Ricerca e Istituti Culturali per i dipendenti dei Ministero della Cultura.