Nascita di Atlante Architettura Contemporanea

La DGAAP (precedente acronimo dell’attuale Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura), in occasione dell’Anno Europeo del Patrimonio 2018, ha avviato una procedura ad evidenza pubblica per il finanziamento di un progetto culturale che promuova la valorizzazione dei contenuti della piattaforma del Censimento delle architetture italiane dal 1945 ad oggi.

 

Il progetto prevede lo sviluppo di una nuova piattaforma (in seguito denominata Atlante Architettura Contemporanea) che favorisca l’adozione e l’utilizzo dei risultati del Censimento da parte di tutti i portatori d’interesse, per facilitare la diffusione dei risultati della ricerca a un pubblico più vasto, anche dei non addetti ai lavori. Il bando prevede inoltre l’integrazione dei contenuti con 100 brevi reportage di architetture contemporanee rappresentativi di tutto il territorio nazionale, costituiti ciascuno da 5-10 fotografie.

 

Possono presentare domanda tutti gli operatori pubblici e privati attivi nel settore dell’architettura moderna e contemporanea italiana. Il bando si rivolge a candidati (singoli o riuniti in collettivi/gruppi) che alla data di pubblicazione dello stesso presentino i seguenti requisiti: essere cittadino italiano; essere operante nel settore specifico dell’architettura moderna e contemporanea; avere al proprio attivo almeno un progetto di comunicazione sui temi dell’architettura moderna e contemporanea di rilievo (in caso di gruppi o collettivi, tutti i componenti del gruppo dovranno possedere i requisiti sin qui indicati e i loro dati essere chiaramente indicati nella scheda di partecipazione). La proposta deve essere accompagnata da una relazione esaustiva, finalizzata alla descrizione della proposta progettuale.

 

Scadenza delle domande: 29 gennaio 2018 ore 12:00

 

Atlante Architettura Contemporanea – Bando
Atlante Architettura Contemporanea – FAQ
Atlante Architettura Contemporanea – Chiarimento sul Censimento
Atlante Architettura Contemporanea – Decreto nomina Commissione del 30.01.2018

 

IL PROGETTO VINCITORE

 

Tra i 14 progetti pervenuti, la proposta vincitrice – dal titolo L’Italia raccontata attraverso l’architettura – è stata presentata dal gruppo di lavoro composto da DiAP – Dipartimento di Architettura e Progetto – Sapienza Università di Roma (QART – Laboratorio per lo studio di Roma contemporanea, ArchiDiAP, LaMA – Laboratorio Multimediale di Architettura), DO.CO.MO.MO. Italia, Ermes Multimedia e ArchPhoto. La proposta risponde pienamente alle richieste del bando sia nella proposta grafica di layout, chiara e fruibile anche da parte di un pubblico di non addetti ai lavori, che nei contenuti. Il progetto propone inoltre itinerari e percorsi originali e articolati. Offre inoltre un’efficace rilettura dell’archivio del contemporaneo, comunicando l’importante lavoro del Censimento.

 

Commissione selezionatrice: Angela Tecce (DGAAP) in qualità di presidente, Alessandra Cerroti (DGAAP), Maria Adelaide Ricciardi (DG Educazione e Ricerca), Alessandra Mele (Direzione Generale Archeologia Belle Arti e Paesaggio) e Fernando Iatosti (Direzione Generale Turismo).

 

Questa prima campagna di documentazione raccoglie le fotografie di Maurizio Alecci, Altrospazio, Stefano Ferrando, Marco Introini, Alessandro Lanzetta ed Emanuele Piccardo.