Premio New York – Edizione 17

>> Sei nella Sezione Premi di residenza

IL BANDO

 

Il bando della XVII edizione del Premio New York offre a due giovani artisti la possibilità di vivere 6 mesi nella Grande Mela. L’iniziativa è promossa dal Ministero degli Affari Esteri, dall’Istituto italiano di Cultura a New York, dall’Italian Academy for Advanced Studies in America e dalla DGAAP (precedente acronimo dell’attuale Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura). L’iniziativa è riservata ad artisti italiani emergenti, con un’adeguata conoscenza della lingua inglese, che operino nel settore delle arti visive e che abbiano all’attivo almeno una mostra personale.

 

Oltre al biglietto aereo, i due vincitori ricevono un assegno mensile di 4.000 dollari (per vitto e alloggio), nonché la possibilità di disporre di uno spazio presso l’International Studio & Curatorial Program (ISCP) di Brooklyn. Nel corso del soggiorno, gli artisti possono inoltre partecipare a una serie di iniziative organizzate dall’Istituto Italiano di Cultura di New York e dall’Italian Academy e seguire le lezioni di storia dell’arte, teoria cinematografica, arti visive e architettura presso la Columbia University.

 

Scadenza delle domande: 30 giugno 2019 ore 24:00

 

Premio New York – Bando Edizione 17
Premio New York – Sito ufficiale

 

I VINCITORI

 

Ruth Beraha (Milano 1986) e Agostino Iacurci (Foggia 1986) sono i due giovani artisti italiani vincitori della XVII edizione del Premio New York. Ad entrambi viene offerta la possibilità di trascorrere un periodo di 6 mesi a New York, al fine di sviluppare le proprie capacità creative a contatto con l’ambiente culturale e artistico degli Stati Uniti. Gli artisti selezionati possono partecipare alle attività culturali organizzate dall’Istituto Italiano di Cultura e dall’Italian Academy e assistere, come auditori, ad alcune lezioni presso la Columbia University in storia dell’arte, teoria cinematografica, arti visive e architettura. Alla fine del soggiorno, gli artisti organizzano una mostra delle loro opere presso gli spazi espositivi dell’International Studio & Curatorial Program (ISCP) a Brooklyn.

 

Commissione selezionatrice: presieduta quest’anno da Paolo Barlera, Direttore Reggente dell’Istituto ltaliano di Cultura New York ed è composta da Cecilia Alemani, High Line Art New York; Stella Bottai, Independent Curator; Allison Jeffrey, Italian Academy, Columbia University New York; Susan Hapgood, International Studio & Curatorial Programs, New York; Brett Littman, Noguchi Museum, New York.

 

Comunicato del 22.10.2020A causa del perdurare della pandemia da Covid-19, gli organizzatori del Premio New York hanno con rammarico dovuto constatare l’impossibilità di garantire il regolare svolgimento sia della selezione, prevista per il mese di settembre 2020, sia delle residenze previste per il periodo gennaio-giugno 2021. La DGCC del MiBACT (odierno MiC) e la DG Promozione del Sistema Paese del MAECI, congiuntamente all’Italian Academy for Advanced Studies at Columbia University, comunicano pertanto la sospensione del Premio New York per l’edizione 2020-21. Sarà cura degli organizzatori comunicare ulteriori informazioni in proposito.